IRAN: DUE FRATELLI CONDANNATI ALL'AMPUTAZIONE DI QUATTRO DITA

Amputazione

19 Ottobre 2020 :

La Corte Suprema iraniana ha confermato la condanna di due fratelli all’amputazione di quattro dita per aver rubato. E’ stata la Sezione 24 della Corte Suprema a respingere il ricorso degli imputati. Secondo il verdetto, Mehrdad e Shahab Teimouri sono stati condannati a “avere quattro dita della mano destra completamente tagliate in modo che rimangano solo il palmo delle mani e i pollici. Mehrdad, 30 anni, e Shahab 35, attualmente detenuti nella prigione di Urmia, sono stati arrestati il 6 dicembre 2018 per furto a Karaj insieme ad un altro uomo, Iraj Khatibi. Sono stati processati il 24 luglio 2019 e tutti condannati all'amputazione delle dita. La condanna di Khatibi è stata successivamente modificata dalla Corte Suprema in 20 anni di detenzione. Nella sua difesa Mehrdad Teimouri ha detto: “Accetto il furto, ma le cose sono andate diversamente da come descritto. Mi hanno accusato di 11 furti. Poiché sono in debito con tre persone per precedenti furti, sono stato costretto a rubare per pagarli".

 

altre news