IRAN: MINORENNE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO

Seyed Danial ZeinolAbedini

06 Dicembre 2018 :

Seyed Danial ZeinolAbedini è un minorenne la cui condanna a morte è stata confermata dalla Corte Suprema e la cui esecuzione è imminente, ha riferito Iran Human Rights il 1° dicembre 2018.
Secondo le fonti di IHR, Seyyed-Danial Zeinolabedin è nato il 9 agosto 2000. Ha commesso un omicidio il 22 settembre 2017. Ciò significa che è stato condannato a morte per un reato commesso quando aveva meno di 18 anni.
Ai sensi dell'articolo 91 del codice penale islamico che è stato aggiunto alla legge 5 anni fa, ai giudici è permesso emettere verdetti alternativi per i minorenni. I minori che un giudice ritiene non essere sufficientemente maturi per comprendere la natura del crimine commesso possono essere condannati a pene detentive.

 

altre news