IRAQ: DEPUTATO CHIEDE AL PRESIDENTE SALIH DI FIRMARE GLI ORDINI DI ESECUZIONE DEI TERRORISTI

Il presidente iracheno Barham Salih

04 Maggio 2020 :

Un deputato iracheno ha criticato il Presidente Barham Salih per non aver ancora approvato gli ordini di esecuzione dei terroristi dell’ISIL incarcerati in Iraq, ha riportato l'agenzia di stampa Mehr il 4 maggio 2020.
Hassan Salem, membro del parlamento iracheno e capo del partito al-Sadiqun (Gli Onesti), ha esortato Salih a firmare quanto prima le condanne a morte emesse nei confronti dei terroristi.
In un tweet del 4 maggio, Salem ha invitato il Presidente ad accelerare la procedura nel rispetto degli innocenti martiri iracheni il cui sangue è stato versato dai terroristi.
"Loro [i terroristi] ricevono i migliori servizi di alloggio nelle carceri irachene che costano centinaia di milioni di dollari l'anno per l'Iraq; questo mentre tali importi dovrebbero essere spesi per la nazione irachena e le famiglie dei martiri”.
Circa 6.000 terroristi dell’ISIL hanno ricevuto condanne a morte dai tribunali iracheni. L’esecuzione delle condanne attende l'approvazione del presidente iracheno.

 

altre news