USA - Alabama. Il governatore Kay Ivey ha ratificato la legge SB 128 per l’adozione della camera a gas ad azoto

26 Marzo 2018 :

Il governatore Kay Ivey ha ratificato la legge SB 128 per l’adozione della camera a gas ad azoto come metodo alternativo di esecuzione nel caso l’iniezione letale venga dichiarata incostituzionale o i farmaci letali non siano disponibili. La nuova legge entrerà in vigore in estate. La legge era stata mandata al governatore solo 2 giorni fa, dopo che nella serata del 20 marzo (vedi) era stata approvata dalla Camera. 2 leggi siili sono state approvate recentemente in Oklahoma e Mississippi, ma ad oggi nessuna esecuzione è stata effettuata con questa nuova metodologia. La “ipossia da azoto” viene usata dai veterinari per l’eutanasia su animali di taglia molto piccola, come gli uccelli. La American Veterinary Medical Association raccomanda l’abbinamento con un sedativo se questo metodo di eutanasia deve essere usato su animali di taglia maggiore. In una conferenza stampa, il procuratore generale dell’Oklahoma, Mike Hunter, il 14 marzo (vedi) ha annunciato l’intenzione di procedere a breve con queste nuove esecuzioni, ma non è stato ancora fissato un protocollo. Allo studio sembra sia una “maschera” da posizionare sul volto o attorno alla testa del condannato, ma Hunter ha detto che nulla è stato ancora stabilito. Come è noto, l’azoto è il gas inerte, di per sé non velenoso, che compone per il 79% l’aria che respiriamo, assieme al 21% di ossigeno. Una camera a gas, o maschera, che venisse riempita solo di azoto provocherebbe l’asfissia per totale mancanza di ossigeno. Dal 2002 tutte le esecuzioni in Alabama sono state effettuate con l’iniezione letale. La legge in questi anni prevedeva che il detenuto, eventualmente, potesse scegliere in alternativa la sedia elettrica, scelta che non è stata fatta da nessuno.

 

altre news