USA - Connecticut. condanna a morte di Jessie Campbell commutata in ergastolo senza condizionale.

26 Aprile 2018 :

Il giudice Edward J. Mullarkey ha applicato la sentenza del 26 maggio 2016 (vedi) della Corte Sprema di Stato, ed ha condannato Jessie Campbell (38 anni, nero) all’ergastolo senza condizionale. Campbell era uno degli 11 detenuti del braccio della morte al momento dell’abolizione della pena di morte nello stato nel 2012. Nel 2015 e nel 2016 con due diverse sentenze la Corte Suprema di stato ha dichiarato incostituzionale tenere nel braccio della morte delle persone in uno stato dove la pena di morte non esiste più. Campbell è il 6° detenuto del braccio della morte ad ottenere l’annullamento della condanna capitale, gli altri 5 devono ancora completare l’iter. Il 16 agosto 2007 (vedi) Il giudice Mullarkey aveva formalizzato la condanna decisa il 12 ottobre 2006 da una giuria popolare, ed aveva condannato a morte Campbell con l’accusa di aver ucciso due ragazze il 26 agosto 2000. Le vittime furono Desiree Privette, 18 anni, e LaTaysha Logan, 20 anni. Una terza donna, Carolyn Privette, rimase gravemente ferita ma sopravvisse.

 

altre news