USA - Iowa. La sottocommissione Pubblica Sicurezza del Senato ha approvato la reintroduzione della pena di morte

13 Febbraio 2018 :

La sottocommissione Pubblica Sicurezza del Senato ha approvato 3-2 la reintroduzione della pena di morte nello stato. L’Iowa ha abolito la pena di morte nel 1965, ed ha avuto l’ultima esecuzione nel 1963. Il ddl (SSB 3134) prevede la pena di morte per chi violenta e uccide un minorenne, o uccide un “peace officer” in servizio. Per peace officer si intende tutto il personale di pronto intervento, dalla polizia, ai paramedici delle ambulanze, ai vigili del fuoco, etc.. Sia i favorevoli che i contrari al ddl hanno argomentato la loro posizione facendo abbondante uso di citazioni bibliche. Il procuratore generale dello stato, Tom Miller, ha affidato au uno dei suoi vice, Eric Tabor, un messaggio di contrarietà al provvedimento, in cui sostiene che la pena massima attualmente prevista per questo tipo di reati, l’ergastolo senza condizionale, è già di per se una “condanna a morte”, e che comunque lo stato ha già uno dei più bassi tassi di omicidio negli Stati Uniti, e che è difficile eliminare dai processi capitali il rischio di pregiudizio razziale, soprattutto nei confronti dei neri. Il ddl passa ora all’esame della Commissione Giustizia. Secondo Clel Baudler, deputato repubblicano presidente della Commissione Pubblica Sicurezza della Camera, se anche il ddl passasse al Senato, ci sono poche possibilità che possa passare alla Camera, visto che la pena di morte è costosa, e in quanto tale contrasta con l’House Study Bill 569.

 

altre news