USA - Ohio. La Corte d’Appello del 6° Circuito ha annullato la condanna a morte di Danny Hill

07 Febbraio 2018 :

La Corte d’Appello del 6° Circuito ha annullato la condanna a morte (non il verdetto di colpevolezza) di Danny Hill, 51 anni, nero. La Corte ha ritenuto sufficientemente dimostrato che le condizioni mentali dell’uomo, con un quoziente intellettivo tra i 48 e 71 punti, e difficoltà adattive, lo facciano rientrare nel contesto del ritardo mentale. L’uomo venne condannato a morte nel 1986 con l’accusa di aver rapito, violentato e ucciso, il 10 settembre 1985, un bambino bianco di 12 anni, Raymond Fife. All’epoca Hilla aveva 18 anni, e il suo complice, Timothy Combs, 17. Combs, che Hill al processo ha accusato di essere il responsabile del fatto, mentre lui era solo “presente”, in quanto minorenne è stato condannato all’ergastolo e avrà la prima possibilità di chiedere la condizionale nel 2049.

 

altre news