USA - Ohio. La Corte d’Appello ha annullato il verdetto di colpevolezza di Ahmad Fawzi Issa

25 Settembre 2018 :

La Corte d’Appello del 6° Circuito ha annullato 3-0 il verdetto di colpevolezza di Ahmad Fawzi Issa per inadeguata assistenza legale. Issa è stato condannato a morte il 16 ottobre 1998 con l’accusa di essere stato l’intermediario tra Linda Khriss e Andre Miles. Secondo l’accusa, la signora Khriss voleva far uccidere il marito, il signor Maher Khrais. Si sarebbe rivolta a Issa, il quale a sua volta avrebbe “assoldato” Miles che gli era debitore di 1.500 dollari per un acquisto di droga. Secondo l’accusa Miles (che ha confessato ed è stato condannato all’ergastolo) simulando una rapina, avrebbe ucciso Maher Khrais, 35 anni, e il fratello Ziad Khrais, 49 anni (entrambi di origine giordana) il 22 novembre 1997. Oggi la Corte d’Appello ha rilevato che la testimonianza (di Miles) che accusava Issa era “inaffidabile”, basata sul “sentito dire”, e che comunque il difensore di Issa non aveva contestato a sufficienza questa impostazione processuale scelta dalla pubblica accusa. Inoltre la Corte ha notato che la signora Khriss è stata assolta dall’accusa di aver fatto uccidere il marito, quindi il ruolo di “intermediario” attribuito ad Issa, nonostante le accuse di Miles, non sembra sufficientemente motivato.

 

altre news