USA - South Dakota. La Camera ha approvato il ddl HB 1123 che escluderebbe la pena di morte per le persone malate di mente.

25 Febbraio 2018 :

La Camera ha approvato il ddl HB 1123 che escluderebbe la pena di morte per le persone malate di mente. (Vedi anche 31/01/2018). Come è noto, allo stato attuale è vietata la pena di morte per le persone portatrici di ritardo mentale, termine in seguito modificato in “disabilità intellettiva”, condizione che però non sempre copre alcune patologie mentali, e soprattutto non copre le malattie mentali eventualmente sviluppate dopo il processo e durante la detenzione. Il disegno di legge in votazione escluderebbe la pena capitale solo nei casi di malattia mentale già presente e già diagnosticata al momento del reato.

 

altre news