USA - Biden deve mantenere la promessa di porre fine della pena di morte federale

USA - Biden

10 Luglio 2022 :

Biden deve intervenire e mantenere la promessa di porre fine della pena di morte federale
In vista del 50° anniversario della storica sentenza Furman c. Georgia della Corte Suprema degli Stati Uniti, che ha temporaneamente messo fuori legge le esecuzioni negli Stati Uniti, Amnesty International ricorda al presidente Biden e alle autorità federali l'urgente necessità di mantenere la sua promessa di lavorare per l'eradicazione permanente della pena di morte. Justin Mazzola, vicedirettore della ricerca di Amnesty International USA, ha dichiarato: “Quando l'amministrazione Trump ha ripreso le esecuzioni federali nel luglio 2020 dopo una pausa di 17 anni, ha fornito un duro promemoria dello spettacolo dell'orrore che è la giustizia capitale negli Stati Uniti. 13 esecuzioni federali sono andate avanti nonostante convincenti rivendicazioni legali, comprese quelle di discriminazione razziale, arbitrarietà, rappresentanza legale inadeguata, disabilità mentali e intellettive e comportamento scorretto dell'accusa. Mentre svaniscono i ricordi di quel vergognoso episodio, sembra che anche la volontà politica di abolizione si stia dissipando.
“Per la prima volta da Furman, gli Stati Uniti ora hanno un presidente che è entrato in carica con la promessa di lavorare per porre fine alla pena di morte a livello federale e statale. A parte un blocco temporaneo delle esecuzioni federali, tuttavia, negli ultimi 18 mesi sono stati compiuti pochi progressi visibili. L'amministrazione Biden, attraverso i suoi procuratori federali, in diversi processi ha continuato a chiedere le condanne a morte, e la pena di morte rimane sul tavolo in una serie di processi federali pendenti.
“Gli Stati Uniti hanno eseguito più di 1.500 esecuzioni da Furman, anche se si sono etichettati come un campione globale dei diritti umani. Tuttavia, il diritto internazionale dei diritti umani richiede l'abolizione della pena di morte entro un termine ragionevole. Biden deve recuperare immediatamente il tempo perduto commutando le condanne a morte di tutti i condannati a morte federali. Il mondo sta aspettando che gli Stati Uniti facciano ciò che quasi 100 paesi hanno ottenuto nell'ultimo mezzo secolo - l'abolizione totale della pena di morte - e il momento è arrivato".

https://www.commondreams.org/news/2022/06/27/amnesty-report-demands-biden-take-action-end-death-penalty

 

 

altre news